CORONAVIRUS
Mostra l'articolo per intero...
 
Coronavirus: Saiello e Cammarano (M5s), difendere filiera bufalina della Campania
 
 
Napoli, 26 mar 15:49 - (Agenzia Nova) - "La filiera di trasformazione della mozzarella di bufala, Dop e non, ha subito un durissimo colpo a seguito dell'emergenza sanitaria, che ha comportato il fermo di alcuni canali distributivi e il food-service, provocando una diminuzione del mercato di oltre il 50%, con un'inevitabile crisi dell'intero comparto. Un danno che ha colpito in prevalenza i piccoli allevamenti, che continuano a sostenere per intero i costi di gestione nella loro interezza, rischiando di dover far fronte anche alla mancata raccolta del latte, con ripercussioni irreparabili per la componente zootecnica della filiera". Lo hanno denunciato i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano e Gennaro Saiello che hanno spiegato: "Con una nota abbiamo chiesto che la Regione Campania rappresenti al tavolo della conferenza delle Regioni e all'attenzione del ministro delle Politiche Agricole le principali priorità di intervento. A partire dal potenziamento dei sistemi di controllo della tracciabilità del latte di bufala negli allevamenti, nelle strutture casearie e nelle celle di congelamento e stoccaggio in Campania". (segue) (Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..