NAPOLI
 
Napoli: il Comune si registra a portale web per promozione riutilizzo beni confiscati
 
 
Napoli, 14 feb 16:53 - (Agenzia Nova) - Approvate dalla giunta comunale di Napoli due delibere, su proposta dell'assessore comunale Luigi Felaco, relativamente all'acquisizione nel patrimonio indisponibile del Comune di Napoli di un bene confiscato sito in via Tribunale 221 e la registrazione dell'Ente al portale web nazionale per la trasparenza e la promozione del riutilizzo dei beni confiscati "Confiscati Bene 2.0". Lo ha reso noto il Comune in una nota: "Entrambe le delibere rafforzano la volontà politica dell'assessore con delega ai beni confiscati e di tutta la giunta, di promuovere la riconversione e l'utilizzo dei suddetti beni, in quanto sinergica azione di contrasto alla camorra, condivisa e partecipata con il territorio". L'assessore Luigi Felaco ha spiegato: "L'utilizzo di una piattaforma interattiva che incentivi il dialogo e il confronto sull'ampia realtà dei beni confiscati è l'ennesimo colpo assestato alla dinamica criminale che specula sul silenzio e l'omertà dei pochi a scapito della collettività".
(Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..