PIEMONTE
Mostra l'articolo per intero...
 
Piemonte: Regione e Confprofessioni in campo per i liberi professionisti
 
 
Torino, 24 gen 12:06 - (Agenzia Nova) - "L’Ue oggi equipara i liberi professionisti alle piccole imprese, dandoci la possibilità di sostenerli con i fondi europei. Molto spesso però i bandi regionali non si adeguano a questa impostazione e, di fatto, rimangono preclusi alla categoria. Lavoreremo per colmare questa difficoltà, inserendo nella prossima programmazione europea misure a favore del settore": lo dichiara il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, che nei giorni scorsi ha incontrato a Torino Walter Cavrenghi, presidente di Confprofessioni Piemonte, la principale organizzazione che rappresenta i liberi professionisti in Italia. "È la prima volta che Confprofessioni viene ricevuta in Regione, ma ritenevo doveroso un riconoscimento istituzionale per una realtà importante che rappresenta migliaia di lavoratori - sottolinea il presidente Cirio -. Il dialogo e il confronto sono per noi fondamentali per cui, a partire da oggi, coinvolgeremo Confprofessioni anche nell’attività di definizione delle politiche e delle azioni messe in campo dalla Regione". (segue) (Rpi)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..