RIFIUTI
Mostra l'articolo per intero...
 
Rifiuti: smaltimento illecito, sequestrata area a Sessa Aurunca (Ce)
 
 
Napoli, 04 dic 10:47 - (Agenzia Nova) - Militari appartenenti alla stazione carabinieri forestale di Roccamonfina (Ce), coadiuvati da personale Arpac del dipartimento di Caserta, nel corso di un controllo a un allevamento bufalino, sito in comune di Sessa Aurunca (Ce), alla frazione “Piedimonte”, hanno accertato che, il piazzale di cemento del paddock dove erano stabulati i capi allevati, è risultato privo dei necessari cordoli di contenimento e che, pertanto, parte delle deiezioni zootecniche (classificati rifiuti speciali non pericolosi) fuoriusciva sul terreno adiacente, che risultava in pendenza, formando su di esso un cumulo, frammisto a terreno e materiali di risulta del volume di circa 100mc. Inoltre, il terreno sottostante il cumulo di cui sopra ed i paddock era totalmente colmo di liquami provenienti da questi ultimi, per una superficie interessata di circa 1700 mq. Si è inoltre constatato che la parte più liquida delle deiezioni si incanalava in un fosso di raccolta delle acque piovane che, a sua volta, confluiva nel canale di raccolta adiacente la strada, il quale si immette, dopo circa 3 km, nel Rio D’Auria (che sfocia nel mare). L’allevatore non è risultata in possesso di alcuna documentazione attestante lo smaltimento o l’utilizzazione agronomica dei reflui zootecnici ivi prodotti, che sono le uniche due condizioni che la vigente normativa ammette al riguardo. (segue) (Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..