CAMPANIA
 
Campania: Ciarambino (M5s), De Luca ricordi che diritto a manifestare è in Costituzione
 
 
Napoli, 04 dic 16:35 - (Agenzia Nova) - "Una cosa sono le aggressioni e gli atti di violenza, che non smetteremo mai di condannare, ben altro è il sacrosanto diritto di manifestare liberamente, anche nei pressi di un luogo istituzionale, tra l'altro sancito anche dalla nostra Costituzione". Lo ha dichiarato il capogruppo regionale del Movimento 5 stelle Valeria Ciarambino. "Si chiama democrazia - ha proseguito Ciarambino - concetto che cozza con il principio di autarchia che regola l'amministrazione dell'attuale governatore della Campania. Per De Luca chi manifesta sotto la sede della Regione Campania, che è la casa dei campani e non sua, è un delinquente. Dunque sono delinquenti quanti invocano il diritto al lavoro, alla prima abitazione, all'aria pulita, a un territorio bonificato e libero da spazzatura e veleni o a un'assistenza sanitaria adeguata. Sono delinquenti i Navigator, i corsisti presi in giro con il miraggio elettorale di un'occupazione, gli eserciti di precari che proprio De Luca ha prodotto. E sono delinquenti le mamme della terra dei Fuochi che hanno perso i propri figli". "Persone disperate che per De Luca andrebbero trattati come criminali e cacciati per aver commesso il reato di lesa maestà - ha concluso Ciarambino - Aver alzato la voce, ovvero, contro l'attuale presidente della Regione Campania". (Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..