REGIONE PIEMONTE
 
Regione Piemonte: Icardi, su sanità ok a collaborazione con privati ma governance pubblica
 
 
Torino, 10 lug 16:48 - (Agenzia Nova) - “Non appena saranno costituite le Commissioni consiliari, in particolare la quarta, sono pronto a spiegare, se richiesto, i progetti della Giunta sulla sanità piemontese. Per ora ribadisco con chiarezza che siamo per un patto con tutti i protagonisti della sanità, compresi i privati, per risolvere i problemi che da anni sono sul tavolo: riduzione dei tempi delle liste d’attesa, assunzione del personale medico ed infermieristico, costruzione di nuove strutture, riduzione della mobilità passiva verso le regioni confinanti". Lo dichiara l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Luigi Icardi, in replica ad alcune dichiarazioni di esponenti politici di opposizione. "Siamo favorevoli a collaborare con i privati, ma mantenendo saldamente la “governance” pubblica. Certo non pensiamo di arrivare ai livelli di intervento dei privati nella sanità lombarda, ma a quelli del Veneto, regione simile alla nostra per popolazione ed altri parametri. Non abbiamo preclusioni ideologiche, siamo per un sano pragmatismo. Nel rapporto con i privati, ribadisco che essi sono come una medicina per la sanità pubblica: se la dose è troppo bassa, il farmaco è inefficace, mentre se troppo elevata, il farmaco è tossico.”
(Rpi)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..