CAMPANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Campania: Ciarambino e Malerba (M5s), dal 1 luglio treni Eav a rilento per mancato rispetto norme sicurezza
 
 
Napoli, 14 giu 15:42 - (Agenzia Nova) - "Decine di corse cancellate e tempi di percorrenza destinati a diventare biblici, per viaggi a bordo di vetture non a norma con i requisiti di sicurezza. Ecco a cosa andrà incontro chi viaggerà a bordo dei treni del gruppo Eav dal prossimo 1 luglio. Per colpa della totale inefficienza di De Luca e del numero uno dell'azienda che gestisce i trasporti regionali De Gregorio, entro quella data l'azienda che gestisce Circumvesuviana, Circumflegrea, Cumana e Metrocampania Ovest non sarà affatto in grado di rispettare i requisiti imposti dall'Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie, garantita dall'applicazione del sistema di controllo della marcia treno (Smct)”. Lo hanno dichiarato i consiglieri regionali della Campania del Movimento 5 stelle Valeria Ciarambino e Tommaso Malerba, firmatari di altrettante interrogazioni alla Giunta regionale, e il senatore M5s Agostino Santillo, che ha presentato un'interrogazione al ministro delle Infrastrutture e Trasporti. “Senza questo sistema, ai treni sarà imposto il limite dei 50 chilometri orari – hanno spiegato -. Il risultato, inevitabile, sarà la cancellazione automatica di molte corse e la scelta per migliaia di pendolari di preferire le automobili per i loro spostamenti, con inevitabili conseguenze per l'ambiente e il traffico veicolare. Treni lumaca e corse quasi dimezzate, accanto a disagi e disservizi che sa sempre caratterizzano questi treni, a fronte del prezzo dei biglietti lievitato fin quasi del 50%". (segue) (Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..