CAMPANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Campania: Ciambriello, bisogna implementare attività a supporto del carcere per detenute madri di Lauro (Av) (2)
 
 
Napoli, 16 mag 17:00 - (Agenzia Nova) - "Così - ha concluso Ciambriello - come vi è bisogno di corsi di aggiornamento da destinare agli agenti, visto che non operano in una struttura 'tradizionale' e di aumentare la presenza di figure sociali, assistenti sociali, educatori, osa, che fungano da pinte con l'esterno, asilo, scuole, asl". Infine il direttore Paolo Pastena ha affermato: "L'Icam non dà l'idea di un istituto penitenziario Gli agenti non sono in divisa, non portano con sé armi e finanche i sistemi di videosorveglianza non sono visibili ai bambini, il tutto a tutela della serenità degli stessi. In questo carcere, che ospita 14 detenute madri e 15 bambini, di cui 6 di età inferiore ai 6 anni, conta 34 agenti di cui solo 8 donne. Un numero troppo esiguo quest'ultimo da implementare assolutamente. Ringrazio personalmente il Garante campano Samuele Ciambriello per le progettualità sinora avviate in questo istituto e mi auguro che anche le associazioni del territorio possano fare rete per mettere in campo progetti a supporto delle detenute e dei loro bambini". (Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..