SALVINI A NAPOLI
 
Salvini a Napoli: Verdi incontrano de Magistris e concordano il primo Daspo per razzismo e xenofobia
Napoli, 04 mar 18:22 - (Agenzia Nova) - "Stamattina abbiamo incontrato de Magistris per concordare le iniziative in vista del comizio di Salvini a Napoli, quando, nei fatti, sarà emesso il primo daspo per razzismo e xenofobia perché la nostra città è da sempre ospitale e multiculturale e non possiamo accettare l'idea che un politico che basa tutto sul razzismo venga a diffondere la cultura della xenofobia". Lo hanno detto i Verdi che, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, il consigliere comunale Marco Gaudini e la consigliera della Prima Municipalità, Benedetta Sciannimanica, hanno incontrato il Sindaco ribadendo "la pacificità della manifestazione di sabato prossimo perché la violenza di certo non appartiene a noi napoletani, né fisica, né verbale". "Ci limiteremo a contestare le tesi razziste e xenofobe e a ricordare le tante dichiarazioni contro i meridionali in genere e i napoletani in particolare, anche in questi giorni con la richiesta di rivedere la distribuzione dei fondi per la sanità che già danneggia, per colpa loro, la nostra regione" hanno aggiunto i Verdi per i quali "le dichiarazioni contro i napoletani e i campani dei leghisti, i titoli offensivi di Libero e Tuttosport sono la prova che stanno provando a far crescere la tensione per creare lo scontro sabato prossimo, ma non cadremo nella trappola e ci limiteremo solo a una protesta pacifica, al massimo ironica".