NAPOLI
Mostra l'articolo per intero...
 
Napoli: IV ConferenzaGNL per la prima volta al sud alla Mostra d'Oltremare
Napoli, 10 mag 2017 11:56 - (Agenzia Nova) - La tutela dell'ambiente e la mobilità sostenibile per la diffusione del GNL, il gas naturale liquefatto anche nel Mezzogiorno che consentirà investimenti milionari e opportunità occupazionali. Queste le previsioni in vista della IV ConferenzaGNL che si è aperta oggi a Napoli al Palacongressi della Mostra d'Oltremare. Esperti provenienti da Cina, Stati Uniti, Russia, Israele, Giordania, Malta, Grecia, Marocco, grandi imprese del settore e rappresentanti delle istituzioni sono i protagonisti del più importante evento internazionale dell'area euro mediterranea dedicato agli usi diretti del metano liquido e al suo utilizzo nei trasporti terrestri pesanti, marittimi, e nelle reti e industrie isolate. Durante i due giorni di confronto si affrontano le questioni legate al grave deficit di depositi, di infrastrutture e attrezzature per i rifornimenti di quello che appare essere il carburante del futuro grazie ai costi stabili, alle bassissime emissioni di polveri sottili, al ridotto impatto degli impianti sul territorio e alla possibilità di arrivare con i camion nelle zone cosiddette off grid oggi tagliate fuori dalla metanizzazione.
"Il GNL cosiddetto di piccola taglia è più vicino al sistema della distribuzione carburanti, attento al retail, con molti più operatori in concorrenza e prezzi spot. Ovviamente ci sono delle eccezioni, come la Edison molto impegnata anche nello small scale e non è un caso che un leader italiano del settore sia oggi Liquigas che viene dalla storica distribuzione diffusa sul territorio del GPL", ha spiegato Daniela Pitton, project manager della iniziativa. Notevoli, dunque, le opportunità anche a breve scadenza. (segue)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..