CUNEO
Mostra l'articolo per intero...
 
Cuneo: Cirio e Gabusi a Monchiero, ricostruiremo il ponte entro fine mandato
 
 
Cuneo, 10 ott 18:18 - (Agenzia Nova) - Monchiero attendeva da quasi 10 anni questo momento. Il ponte crollato nel 2010 alle porte della cittadina cuneese sarà ricostruito grazie al lavoro portato avanti dalla Regione Piemonte per inserirlo nell’elenco delle opere finanziate dal decreto ministeriale per la messa in sicurezza e per la ricostruzione dei ponti dell’intero bacino del Po. L’annuncio è stato dato oggi dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e dall’assessore ai Trasporti e alle Opere Pubbliche Marco Gabusi nel corso della visita a Monchiero, dove il sindaco Riccardo Ghigo, gli assessori comunali Filippo Costa e Mauro Bernocco, il sindaco di Lequio Tanaro Raffaele Dalmazzo e il presidente della Provincia di Cuneo Federico Borgna hanno accolto la delegazione regionale. "Siamo venuti sul posto, come di nostra abitudine, per toccare con mano una situazione bloccata da troppi anni - ha sottolineato il presidente della Regione Alberto Cirio –. L’impegno mio e della Regione Piemonte è di ricostruire questo ponte entro questo mandato. Non è accettabile rimanere 10 anni con una ferita aperta come quella del ponte di Monchiero, che costringe le famiglie a subire disagi quotidiani e le imprese a fare strade alternative aumentando i chilometri di percorrenza e congestionando il centro del paese. Non lo possiamo accettare perché il Piemonte versa a Roma dieci miliardi in più di quello che riceve ogni anno e gli enti locali devono poter ricevere rapidamente i fondi per realizzare le opere più urgenti". (segue) (Rpi)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..