TORINO
Mostra l'articolo per intero...
 
Torino: bando del ministero conferma casello autostradale di Beinasco, sindaci chiedono di ritirarlo (2)
 
 
Torino, 02 ott 11:18 - (Agenzia Nova) - “Eliminare dal bando di gara l’obbligo, annunciato solo pochi mesi fa, del concessionario di presentare un’ipotesi di soppressione dei caselli, significa che per i prossimi 12 anni, ovvero per la durata del nuovo contratto, difficilmente se ne potrà parlare - sottolinea l’assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi -. La conseguenza è la condanna dei comuni del territorio ad essere costantemente intasati da tir e automobili e a subire passivamente un continuo aumento del livello di inquinamento ambientale con le relative conseguenze per la salute dei cittadini. Uno scenario inaccettabile. Come Regione chiederemo un incontro al Ministro delle Infrastrutture De Micheli per riaccendere l’attenzione sulla mobilità dell’area e sulla salute delle persone e rimettere in discussione le tematiche dei pedaggi”. “Abbiamo letto il bando e la richiesta di soppressione del casello non solo non è presente, ma non è stato considerata adeguatamente la riduzione dell’incidenza dell’impatto ambientale come requisito per ottenere la concessione autostradale– spiega il Sindaco di Beinasco, Antonella Gualchi – Invitiamo la Ministra dei Trasporti De Micheli a venire a vedere il Casello di Beinasco e constatare l’impatto che da anni il nostro territorio ha subito con un notevole incremento del traffico urbano e un notevole aumento dell’inquinamento dei nostri centri abitati.” (Rpi)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..