POMEZIA
 
Pomezia: comune rinegozia mutui, risparmi per 83mila euro l'anno
 
 
Roma, 02 ott 11:48 - (Agenzia Nova) - Rinegoziare i mutui liberando maggiori risorse per la città. La giunta comunale di Pomezia ha approvato una delibera che dà l’avvio alle procedure finalizzate alla rinegoziazione di mutui per un importo complessivo di 83.948,30 l’anno. A comunicarlo in una nota lo staff del sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà. In base a quanto prevede il provvedimento, l’ammortamento dei 18 prestiti rinegoziati avverrà mediante rate semestrali, che porteranno un risparmio complessivo di circa 1.200.000 euro entro il 31 dicembre 2034, termine di fine ammortamento dei mutui in essere. “Abbiamo avviato con Cassa Depositi e Prestiti un lavoro che punta a ridurre l’incidenza degli oneri finanziari sulle casse pometine – spiega nella nota l'assessore al bilancio di Pomezia Stefano Ielmini – la rinegoziazione determina un risparmio consistente per l’Ente, che permette di liberare le risorse per gli investimenti”. “Questa delibera – ha commentato il sindaco Adriano Zuccalà – si inserisce in una più ampia attività che stiamo portando avanti allo scopo di ottenere maggiore disponibilità economica per garantire servizi sempre migliori ai cittadini”. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..