CENTRODESTRA
 
Centrodestra: Nuovo Psi, ci convince svolta liberale di Parisi. Ci siamo
Napoli, 17 set 2016 18:54 - (Agenzia Nova) - "La svolta liberale ci convince. E' la storia e il presente dei riformisti". Cosi il coordinatore nazionale del Nuovo Psi, Antonio Fasolino. "La rivoluzione liberale - ha aggiunto - ha bisogno di avere una seconda gamba forte, quella che tutela chi è rimasto indietro. Premiare i capaci, i meritevoli e tutelare i bisogni. Continueremo così l'intuizione del 94 e del Presidente Berlusconi". "Con il Sud ci occuperemo anche di questo tema. Con formule nuove e moderne - ha sottolineato Fasolino - daremo il contributo dei riformisti. La nuova avventura dovrà valorizzare le storie diverse e dovrà riconoscere il ruolo dei gruppi dirigenti sul territorio e, in questa direzione, il richiamo all'unità e' stato particolarmente apprezzato". A Milano molti dirigenti di area socialista e del Nuovo Psi "a titolo personale per non snaturate la natura dell'iniziativa" hanno precisato. Presenze da tutta Italia, con i coordinatori Guido Marone e Alessandro Battilocchio, con una nutrita delegazione campana, con il consigliere Massimo Grimaldi, capogruppo della formazione Caldoro Presidente in Consiglio regionale e con il segretario campano Gennaro Salvatore.
ARTICOLI CORRELATI