FINANZA

 
 

Finanza: morto a 99 anni il vicepresidente di Berkshire Hathaway Charlie Munger

Washington, 29 nov 2023 05:30 - (Agenzia Nova) - Charlie Munger, vicepresidente di Berkshire Hathaway e fidato confidente di Warren Buffett, è morto ieri all'età di 99 anni, lasciando un vuoto nel conglomerato finanziario che secondo molti investitori sarà difficile da colmare nonostante il ben consolidato piano di successione della società. Berkshire ha dichiarato che Munger è morto tranquillamente in un ospedale in California, dove viveva. Munger avrebbe compiuto 100 anni il primo gennaio. "Berkshire Hathaway non avrebbe potuto raggiungere il suo attuale status senza l'ispirazione, la saggezza e la partecipazione di Charlie", ha dichiarato il 93enne Buffett, presidente e amministratore delegato di Berkshire, in un comunicato. La morte di Munger, vicepresidente di Berkshire dal 1978, segna la fine di un'era nel mondo degli affari e degli investimenti. Anche se Munger non era coinvolto nelle operazioni quotidiane di Berkshire, la sua morte priva Buffett del suo consigliere di lunga data.
(Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE