SPECIALE ENERGIA

 
 

Speciale energia: Emirati, incentivi per investimenti privati nelle infrastrutture per veicoli elettrici

Abu Dhabi, 29 nov 2023 14:15 - (Agenzia Nova) - Gli Emirati Arabi Uniti stanno per lanciare un "meccanismo di prezzo" mirato a stimolare gli investimenti del settore privato nelle infrastrutture per le stazioni di ricarica dei veicoli elettrici. Il Paese arabo, che si appresta a ospitare il vertice Cop28 sul cambiamento climatico, ha l'obiettivo di portare la quota di veicoli elettrici e ibridi sulle strade al 50 per cento entro il 2050, come annunciato da Suhail Al Mazrouei, ministro dell'Energia e delle Infrastrutture, al vertice mondiale sulla green economy di Dubai. Attualmente, la quota nazionale di veicoli elettrici e ibridi è approssimativamente dell'1 per cento. Le vendite globali di auto elettriche, secondo l'Agenzia internazionale per l'energia, dovrebbero raggiungere i 14 milioni nel 2023, in aumento rispetto ai 10 milioni dell'anno precedente. Goldman Sachs Research prevede che i veicoli elettrici costituiranno circa la metà delle nuove auto vendute a livello mondiale entro il 2035, in linea con l'accelerazione verso l'azzeramento delle emissioni nette di carbonio. Gli Emirati Arabi Uniti, impegnati a diventare carbon neutral entro il 2050, hanno già investito considerevolmente in progetti di energia rinnovabile e infrastrutture per veicoli elettrici. Ad aprile, Adnoc Distribution, il principale rivenditore di carburante e generi alimentari del paese, ha annunciato un piano per accelerare l'installazione di punti di ricarica per veicoli elettrici nelle sue sedi entro il 2024. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE