ITALIA-RUSSIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Italia-Russia: figlio del governatore di Krasnojark si oppone a estradizione negli Stati Uniti

Roma, 21 ott 2022 13:07 - (Agenzia Nova) - Il figlio del governatore del Territorio di Krasnojark, Aleksander Uss, arrestato nei giorni scorsi in Italia, si è opposto all'estradizione negli Stati Uniti durante la sua udienza alla Corte di appello di Milano. Lo ha confermato il legale di Uss, Vinicio Nardo, all'agenzia di stampa russa "Ria Novosti". "Uss non ha acconsentito all'estradizione", ha detto Nardo, chiarendo che la difesa intende presentare in tribunale la richiesta di trasferire Uss agli arresti domiciliari. “In questo incontro non si è potuto fare, perché si è solo stabilita l'identità e si è posta la questione dell'estradizione. Lo faremo separatamente per iscritto", ha spiegato Nardo. In precedenza, il dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha reso noto l'accusa per cinque cittadini russi, tra cui Aleksander Uss, di elusione delle sanzioni e riciclaggio di denaro. La polizia dell'aeroporto milanese di Malpensa ha confermato a "Ria Novosti" l'arresto del cittadino russo "a scopo di estradizione". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE