CULTURA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Cultura: chiude a Gedda il Red Sea international film festival

Gedda, 09 dic 2022 10:25 - (Agenzia Nova) - Con la proiezione in anteprima di un film saudita che uscirà nelle sale nel prossimo aprile e con la cerimonia di premiazione dei film in concorso, si è concluso ieri sera a Gedda il Red Sea international film festival (Rsiff). Arrivato alla sua seconda edizione questo appuntamento ha dimostrato di essere già una macchina ben rodata: per il livello dei 131 film presentati provenienti da 61 Paesi, per gli ospiti – ieri alla festa di chiusura c’erano anche Naomi Campbell, Antonio Banderas e Mike Tyson – e per l’organizzazione che ha funzionato senza intoppi. Mohammed al Turki, produttore, cinefilo e filantropo saudita che del Rsiff è l’ideatore e il Ceo, ha detto, però, che “questo è soltanto l’inizio” perché il Paese – dove le sale cinematografiche sono rimaste chiuse per trentacinque anni fino al 2017 – vuole diventare protagonista anche in questo settore. E non è un caso che proprio ieri il Fondo saudita per lo sviluppo culturale ha fatto sapere che metterà a disposizione altri 233 milioni di dollari per finanziare l’industria cinematografica nei primi tre mesi del 2023. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE