FRANCIA-NIGER

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Francia-Niger: atteso oggi l'incontro fra Macron e Bazoum a Parigi, focus su progetti regionali (3)

Parigi, 07 dic 2022 10:45 - (Agenzia Nova) - Come illustrato agli investitori dal ministro nigerino della Pianificazione, Rabiou Abdou, il Niger fornirà poco più di dieci miliardi di euro nel finanziamento complessivo di questo piano, il cui valore complessivo ammonta a 29,6 miliardi di euro di cui lo Stato inietterà 10,3 miliardi, pari a circa il 35 per cento di tutti i finanziamenti complessivi. "Questo sforzo riflette innanzitutto la responsabilità dello Stato. Il nostro impegno come Stato ha fatto la sua parte. È alla nostra portata. Oggi siamo un Paese petrolifero, ma un piccolo Paese petrolifero, ma già dal 2023 moltiplicheremo per cinque le nostre esportazioni di petrolio", ha affermato il ministro, sottolineando che un aumento di cinque volte delle esportazioni di petrolio, a parità di altre condizioni, significherebbe anche un aumento di cinque volte delle entrate di bilancio derivanti dal petrolio. Per il ministro, il finanziamento del piano di sviluppo del Paese è alla portata dello Stato del Niger. “Stimiamo che dal 2023 lo Stato avrà uno spazio di bilancio che gli permetterà di farsi carico in modo molto più deciso rispetto a oggi del finanziamento dello sviluppo e della spesa sociale", ha concluso. (Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE