UCRAINA

 
 

Ucraina: amministratore delegato Ukrenergo, Mosca ha lanciato oltre mille missili contro rete elettrica

Kiev, 07 dic 2022 23:02 - (Agenzia Nova) - La Russia ha lanciato oltre mille tra razzi e missili contro la rete elettrica ucraina, che funziona ancora nonostante abbia subito gravi danni. Lo ha dichiarato all’agenzia di stampa “Interfax-Ucraina”, l’amministratore delegato dell’operatore di rete Ukrenergo, Volodymyr Kudrytsky. Parlando a un incontro organizzato dalla Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (Bers), Kudrytsky ha affermato che i suoi funzionari stavano perlustrando il mondo alla ricerca delle complesse attrezzature necessarie per le riparazioni. Otto recenti ondate di attacchi aerei russi su infrastrutture critiche hanno gravemente danneggiato la rete e portato a interruzioni pianificate e di emergenza in tutto il Paese. "Questi attacchi rappresentano il più grande colpo a una rete elettrica che l'umanità abbia mai visto. Più di mille tra razzi e missili sono stati lanciati contro impianti e linee elettriche, comprese le sottostazioni", ha affermato Kudrytsky. L'Ucraina ha ora una grave carenza di capacità di generazione, anche se il consumo è diminuito tra il 25 per cento e il 30 per cento rispetto al periodo prebellico. "Il sistema funziona ancora, è integrato, non è interrotto o disconnesso", ha affermato Kudrytsky. Ukrenergo ha dichiarato la scorsa settimana di aver ottenuto 315 milioni di dollari in prestiti della Bers per ripristinare le infrastrutture elettriche danneggiate dagli attacchi e migliorare la stabilità finanziaria.
(Kiu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE