USA

 
 

Usa: elezioni 2020, Corte Suprema respinge causa contro Dominion e Facebook

Washington, 06 dic 2022 05:05 - (Agenzia Nova) - La Corte Suprema degli Stati Uniti ha deciso ieri di non accettare una causa intentata contro Dominion Voting Systems e Facebook in merito alle presunte influenze indebite esercitate dalle due società sulle elezioni presidenziali del 2020. Una petizione affinché la massima corte Usa si esprimesse in merito al contenzioso era stata presentata lo scorso settembre, ma è stata respinta, comportando di fatto l'archiviazione del processo. Nella causa intentata al costruttore di macchine per il voto elettronico e al social media Facebook si sosteneva che le due società fossero responsabili di "azioni concertate per interferire con le elezioni presidenziali del 2020 (...) anche attraverso uno sforzo teso a cambiare le norme elettorali senza approvazione legislativa, utilizzare macchine per il voto non affidabili e alterare i voti tramite processi di aggiudicazione illegittimi". La causa intentata contro Dominion era già stata respinta dalla Corte d'appello federale del 10mo circuito. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE