MYANMAR

 
 

Myanmar: il giornalista Myo San Soe condannato a 15 anni di carcere per terrorismo

Naypyidaw, 05 dic 2022 18:18 - (Agenzia Nova) - Le autorità del Myanmar hanno condannato a 15 anni di carcere Myo San Soe, giornalista freelance che collaborava con l'agenzia di stampa "Delta News" e con il quotidiano "Ayeyarwaddy", con l'accusa di aver violato la legge anti-terrorismo. Lo riporta oggi il Comitato per la protezione dei giornalisti (Cpj), che chiede il rilascio "immediato e senza condizioni" del reporter. Myo San Soe, sostiene l'organizzazione citando una fonte all'interno dell'agenzia "Delta News", è stato arrestato per aver contattato membri delle Forze di difesa popolari, gruppi di insorti in lotta contro il regime militare birmano, e dovrà scontare la sua pena nella prigione di Pathein. "La dura condanna è l'ultimo, oltraggioso crimine della giunta contro la libertà di stampa", afferma Shawn Crispin, rappresentante del Cpj in Asia meridionale.
(Fim)

"L'analisi e il monitoraggio di fonti di informazione, il bollettino sulla stampa internazionale e il notiziario sono fiori all'occhiello di Nova"

Emanuela Del Re
Rappresentante Speciale dell'Unione Europeaper il Sahel
20 luglio 2021


ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE