USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa: Trump reagisce a scandalo Twitter, "rimuovere norme elettorali in Costituzione"

Washington, 05 dic 2022 05:36 - (Agenzia Nova) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha reagito alla pubblicazione di documenti riservati di Twitter voluta da Elon Musk, da cui emerge che Twitter insabbiò lo scandalo del figlio del presidente Joe Biden e rimosse contenuti su richiesta diretta del Partito democratico Usa prima delle elezioni presidenziali 2020. Secondo Trump, "una enorme frode di questo tipo e portata dovrebbe portare a terminare tutte le regole, i regolamenti, gli articoli (relativi alle procedure elettorali), persino quelli che si trovano nella Costituzione". "I nostri grandi 'padri fondatori' non volevano certo, e non avrebbero mai avvallato, elezioni false e fraudolente!" ha scritto Trump sul suo social media Truth. Le dichiarazioni di Trump hanno però innescato nuove polemiche, dal momento che proprio l'ex presidente è oggetto di una indagine parlamentare per i suoi presunti tentativi di ostacolare illegalmente l'esito delle elezioni del 2020, in particolare nella fase di certificazione del voto da parte dei grandi elettori, stabilita dalla Costituzione. Il vice portavoce della Casa Bianca, Anrew Bates, ha commentato le dichiarazioni di Trump affermando che "attaccare la Costituzione e tutto ciò che rappresenta è un anatema per lo spirito della nostra nazione, e dovrebbe essere universalmente condannato". (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE