ITALIA-CROAZIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Italia-Croazia: presidente Grabar-Kitarovic a “Nova”, Zagabria punta su aumento investimenti e connessioni nell’Adriatico (11)

Roma, 30 mag 2018 15:50 - (Agenzia Nova) - Il governo della Croazia intende completare il progetto per la creazione di un terminale per il Gas naturale liquefatto (Gnl) nell’isola di Veglia (Krk) e questa è “una priorità del governo garantita da un’apposita legge speciale”. “Si tratta di un progetto strategico europeo – ha spiegato -, con fondi Ue stanziati per la sua realizzazione, in quanto contribuirà alla sicurezza energetica e alla diversificazione”. Come osservato da Grabar-Kitarovic, la Croazia punta molto anche sull’Iniziativa dei Tre Mari (lanciata per connettere Mar Adriatico, Mar Baltico e Mar Nero): “Intendiamo connetterci al Nord Europa, alla Polonia e agli Stati Baltici, ma anche costruire inter-connettori ‘reverse flow’ con l’Ungheria, l’Ucraina e altri paesi, in modo da garantire flussi di gas in grado di rispondere a possibili eventi geopolitici nell’est Europa”. “Italia e Croazia – ha concluso – devono certamente cooperare nel settore energetico, in quanto Zagabria sostiene in pieno l’Unione energetica dell’Ue e la diversificazione delle fonti e delle rotte”. (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE