CINA

 
 

Cina: stampa, per Xi dietro le proteste ci sono soprattutto “studenti frustrati” dalla pandemia

Hong Kong, 02 dic 2022 17:53 - (Agenzia Nova) - Il presidente della Cina, Xi Jinping, ha detto al presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, che dietro le contestazioni contro la strategia “zero Covid” dilagate nel Paese ci sono “soprattutto studenti frustrati da tre anni di pandemia”. Lo rivela il quotidiano edito a Hong Kong “South China Morning Post”, citando alcuni anonimi funzionari europei partiti ieri per la Cina al seguito di Michel. Quando il presidente del Consiglio europeo ha sollevato la questione, Xi ha replicato spiegando che dopo tre anni di Covid le persone si sentono "frustrate", facendo soprattutto riferimento a "studenti o adolescenti delle università", hanno riferito le fonti. Il presidente cinese avrebbe inoltre informato Michel che la variante dominante nel Paese è attualmente Omicron, riconoscendo nel ceppo Delta un maggior grado di letalità. I due avrebbero avuto uno scambio d’opinioni anche sullo stato della campagna di vaccinazione, che il presidente cinese ha ammesso essere scarsa tra la popolazione anziana. L’impressione è che la leadership di Pechino intenda ristabilire l’ordine promuovendo l’immunizzazione e allentando le disposizioni previste dalla “tolleranza zero” contro il Covid-19, riferiscono i funzionari.
(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE