ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: Italia e altri sei Stati membri presentano emendamenti su proposta su tetto al prezzo del gas

Bruxelles, 02 dic 2022 15:59 - (Agenzia Nova) - Sette Stati membri, fra cui l'Italia, hanno presentato emendamenti congiunti alla proposta della Commissione europea sul meccanismo di correzione del mercato del gas, presentata lo scorso 22 novembre. È quanto si apprende da fonti diplomatiche a Bruxelles. Nei giorni scorsi, Italia, Belgio, Grecia, Polonia e Slovenia avevano presentato richieste di correzione chiedendo di inserire, o modificare, alcune caratteristiche essenziali, come la natura dinamica del meccanismo (quindi il ritorno a un corridoio o forbice dinamico di prezzi), la sua estensione ai mercati non quotati in borsa e a tutti i futures. Ai cinque Paesi iniziali, a quanto si apprende dalle fonti, si sono aggiunte Lituania e Malta. Oltre a loro, anche la Spagna ha presentato un testo non ufficiale basato sul modello dei sette, che si discosta nella parte relativa alla natura dinamica del tetto al prezzo del gas. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE