MIGRANTI

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Migranti: Varhelyi, irregolari nei Balcani occidentali saranno rimpatriati

Belgrado, 02 dic 2022 16:18 - (Agenzia Nova) - L'immigrazione clandestina è una minaccia per la sicurezza, sia per la Serbia che per l'intera regione. Chi non ha il diritto di restare non potrà farlo. Lo ha detto il commissario Ue alle politiche di vicinato e all'allargamento, Oliver Vahrelyi, nel corso di una conferenza stampa a Belgrado con il presidente della Serbia Aleksandar Vucic. "Nei Balcani occidentali assistiamo ora a un'ondata di immigrati clandestini. E questo ovviamente ci riporta alla memoria il 2016, più o meno, se si guardano le cifre", ha detto. "L'immigrazione clandestina è una minaccia per la sicurezza, sia per la Serbia che per l'intera regione", e nessuno "può occuparsene da solo", ha aggiunto Varhelyi. "Siamo qui per aiutare, per unire le forze, per aiutare la Serbia a reprimere il contrabbando e le reti del crimine organizzato. In modo da poter reprimere questa forma di migrazione illegale", ha dichiarato il commissario Ue nel corso della conferenza stampa. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE