Esteri

Mostra l'articolo per intero...
 
 

I fatti del giorno - Africa sub-sahariana

Roma, 01 dic 2022 12:00 - (Agenzia Nova) - Etiopia: ambasciatore etiope in Kenya, Tplf consegnerà sabato sue armi pesanti - L'ambasciatore etiope in Kenya, Bacha Debele, ha dichiarato che i delegati del Fronte ribelle di liberazione del popolo del Tigrè (Tplf) consegneranno le loro armi pesanti sabato prossimo, 3 dicembre, dopo i colloqui in programma tra gli altri comandanti dell'esercito federale e del Tplf. In un video pubblicato su Youtube, il diplomatico ha sostenuto che le armi avrebbero dovuto già essere rese lo scorso 17 novembre, ma non essendo state consegnate è stata concordata una nuova data il 3 dicembre. Bacha ha affermato che i comandanti sul campo si "incontrano ogni giorno" per discutere del processo di disarmo e che i combattenti del Tplf si stanno radunando in aree designate. "Le informazioni che ho ottenuto oggi indicano che (i combattenti del Tplf) hanno iniziato a limitare le loro attività hanno in aree designate. Stanno implementando questo (processo di disarmo)", ha detto ancora, aggiungendo che sarebbe "imbarazzante" parlare in pubblico del costo umano della guerra, durata due anni. Le dichiarazioni di Debele non sono state al momento confermate ufficialmente né dal Tplf, né dal governo federale, e giungono nel quadro delle difficoltà legate all'attuazione dell'accordo di pace siglato a Pretoria, in Sudafrica, e finalizzato a Nairobi, in Kenya. Conclusa fra le principali parti in conflitto - il governo di Addis Abeba ed il gruppo ribelle Tplf -, l'intesa non fa infatti menzione delle forze alleate schierate a sostegno dell'una o dell'altra fazione: un fattore di grande rilevanza, dato il ruolo fondamentale giocato dall'Eritrea negli equilibri bellici del conflitto e delle sue conseguenze politiche. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE