COOPERAZIONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Cooperazione: Grandi (Unhcr) esorta i leader mondiali a non dimenticare gli sfollati alla Cop27 (3)

Roma, 07 nov 2022 15:20 - (Agenzia Nova) - Oltre il 70 per cento dei rifugiati e sfollati del mondo - prosegue Grandi - viene dai Paesi più vulnerabili ai fenomeni del clima, come l'Afganistan, la Repubblica democratica del Congo, la Siria e lo Yemen. Per loro la posta in gioco è altissima, ma troppo spesso vengono esclusi dalle discussioni sulla crisi climatica. Solo un'azione decisa e un massiccio aumento dei finanziamenti per la mitigazione dell'adattamento al clima possono alleviare le conseguenze umanitarie, presenti e future, della crisi climatica per le popolazioni sfollate e le comunità ospitanti. Gli investimenti devono essere collaborativi, inclusivi e cercare soluzioni per i più vulnerabili. I leader mondiali devono guardare a un'azione incisiva, duratura e integrata che coinvolga le comunità locali, i governi e i partner già impegnati nella lotta agli eventi climatici estremi. In alcuni contesti l'adattamento non sarà sufficiente e occorreranno altre risorse finanziarie per l'inevitabile "loss and damage", di cui un esempio eclatante è la fuga dalle proprie case. I timori e le soluzioni per le persone rifugiate e sfollate devono trovare posto non solo nei dibattiti come alla Cop27, ma devono ricevere un sostegno molto maggiore negli "hotspot" climatici. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE