USA-CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa-Cina: segretaria Commercio Raimondo, non cerchiamo disaccoppiamento economico

Washington, 01 dic 2022 04:26 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti intendono continuare a esercitare pressioni sulla Cina affinché elimini le pratiche contrarie al principio di libera concorrenza e svantaggiose per le aziende statunitensi, ma non intendono troncare le relazioni economiche con la potenza asiatica. Lo ha dichiarato ieri la segretaria del Commercio Usa, Gina Raimondo, durante un discorso presso il Massachusetts Institute of Technology (Mit). La segretaria ha criticato Pechino per il massiccio sostegno finanziario concesso alle aziende cinesi e per il furto della proprietà intellettuale, assicurando però che gli Usa "non puntano a un disaccoppiamento della loro economia dalla Cina. "Vogliamo promuovere il commercio e gli investimenti in aree che non minacciano la nostra sicurezza nazionale o i valori legati ai diritti umani", ha detto la segretaria, ricordando che la Cina è il terzo mercato per le esportazioni statunitensi, e in quanto tale sostiene 750mila posti di lavoro negli Usa. Lo scorso ottobre il dipartimento del Commercio Usa ha introdotto una serie di stringenti controlli all'esportazione verso la Cina di semiconduttori e componenti elettroniche di alta gamma che Pechino potrebbe impiegare per applicazioni legate all'intelligenza artificiale, alla sorveglianza e militari. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE