SPECIALE ENERGIA

 
 

Speciale energia: Iraq pianifica aumento delle esportazioni di petrolio a 250 mila barili al giorno

Baghdad, 30 nov 2022 14:00 - (Agenzia Nova) - La compagnia irachena per l’esportazione di petrolio (Somo) ha un piano per aumentare il tasso giornaliero di esportazione di petrolio a 250 mila barili al giorno nella seconda metà del 2023, portando il tasso di esportazione a 3,6 milioni. Lo ha riferito l'agenzia di stampa irachena, citando il responsabile della società Muhammad Saadoun Mohsen, il quale ha precisato che il tasso di esportazione giornaliero è attualmente di 3,35 milioni di barili al giorno. Nei giorni scorsi, l'Iraq, il secondo maggiore produttore dell'Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (Opec), ha fatto sapere di voler rivedere la quota di produzione assegnatagli da Opec+, l’alleanza formata da Opec e dai produttori al di fuori del Cartello guidati dalla Russia. Nel frattempo, si è in attesa del prossimo incontro dell'alleanza dopo che il mese scorso i Paesi Opec+ hanno concordato un taglio alla produzione di petrolio pari a due milioni di barili al giorno. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE