TAIWAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Taiwan: ufficio di rappresentanza in Italia, indignazione per ingerenze di Pechino

Taipei , 24 set 2022 16:43 - (Agenzia Nova) - Taiwan è profondamente indignata nel constatare ancora una volta le ingerenze della Repubblica Popolare Cinese negli affari interni degli altri Paesi attraverso le dichiarazioni della propria ambasciata in Italia in questi giorni. Lo si legge in un comunicato diramato oggi dall'Ufficio di rappresentanza di Taipei in Italia. "In molte occasioni l’Italia, insieme ad altri Paesi membri dell’Unione europea e ad altri Paesi membri del G7, ha dimostrato vicinanza a Taiwan e alla necessità che sia mantenuta la pace, la stabilità e lo status quo nello Stretto di Taiwan, soprattutto da quando la Cina ha mostrato maggiore assertività, prepotenza e volontà di potenza nella regione, mettendo più volte a repentaglio la sicurezza dell’intero Indo-Pacifico. Taiwan, che aderisce come l'Italia alle sanzioni contro la Russia per la guerra in Ucraina, è un Paese indipendente e sovrano, ha una sua costituzione, una sua moneta, un suo esercito forte e preparato e, cosa più importante, un presidente, un governo e un parlamento direttamente eletti dai sui 23 milioni di cittadini taiwanesi", si legge nel documento. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE