ENERGIA

 
 

Energia: Brasile, royalties petrolifere nei primi nove mesi del 2022 superiori all'intero 2021

Brasilia, 29 nov 2022 16:14 - (Agenzia Nova) - La riscossione di royalties e partecipazioni speciali petrolifere in Brasile nei primi nove mesi del 2022 ha già superato del 14,8 per cento il valore totale raccolto nel 2021. Lo riferisce l'Agenzia nazionale per il petrolio, il gas naturale e i biocarburanti (Anp), evidenziando che l'aumento dei ricavi è spiegato dall'aumento del prezzo del barile di petrolio sul mercato internazionale e del tasso di cambio più favorevole al real brasiliano contro il dollaro nel corso del periodo. E' stato inoltre registrato un aumento della produzione nazionale di petrolio e gas naturale. Nei nove mesi di quest'anno, le royalties e le partecipazioni speciali ammontano a 85,4 miliardi di real (15,2 miliardi di euro). Mentre nell'intero 2021, il valore era stato di 74,4 miliardi di real (13,2 miliardi di euro). Rispetto al 2020 l'aumento è già pari al 65 per cento. Le royalties sono compensi versati alla federazione brasiliana, agli Stati e ai municipi dalle società che producono petrolio e gas naturale in Brasile. La partecipazione speciale è un importo extra pagato per i giacimenti che ottengono un volume di produzione elevato. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE