GERMANIA

 
 

Germania: ministra Difesa Lambrecht, chiaro che avremmo mancato obiettivo Nato 2 per cento

Berlino, 29 nov 2022 20:10 - (Agenzia Nova) - Era “chiaro a tutti coloro che hanno negoziato” il fondo speciale per le Forze armate tedesche (Bundeswehr) che la Germania avrebbe mancato l'obiettivo Nato di destinare il 2 per cento del Pil alle spese militari “quest'anno e, probabilmente, anche il prossimo”. È quanto affermato dalla ministra della Difesa tedesca, Christine Lambrecht, nel corso di un'intervista che ha rilasciato al quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”. In questo modo, l'esponente del Partito socialdemocratico tedesco (SpD) ha replicato a quanti accusano il cancelliere Olaf Scholz di aver infranto le promesse sul rafforzamento della Bundeswehr. A seguito della guerra mossa dalla Russia contro l'Ucraina, nell'annunciare il fondo speciale da 100 miliardi di euro per le Forze armate, il capo del governo federale dichiarò che la Germania avrebbe raggiunto già dal 2022 l'obiettivo Nato del 2 per cento. Tuttavia, gli investimenti per la difesa non sono aumentate a tale soglia né nell'anno che sta per concludersi né per il successivo. Secondo Lambrecht, prima di innalzare le spese militari, “devono essere ricostruite” le capacità dell'industria della difesa tedesca. L'esponente della SpD ha, infine, ribadito che la Germania raggiungerà l'obiettivo Nato del 2 per cento, “ma in media entro cinque anni”. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE