SIRIA

 
 

Siria: Oms, arrivate a Damasco due milioni di dosi di vaccino contro il colera

Beirut, 29 nov 2022 18:19 - (Agenzia Nova) - Sono arrivati oggi a Damasco, in Siria, due milioni di dosi di vaccino contro il colera. Lo ha reso noto un comunicato dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), secondo il quale dallo scoppio dell’epidemia lo scorso 10 settembre, in tutti i governatorati del Paese sono stati segnalati diversi casi sospetti di colera. “Sia gli adulti che i bambini sono a rischio di contrarre la malattia, ma i bambini sono spesso esposti a forme gravi della malattia”, ha affermato il rappresentante dell’Unicef in Siria, Ghada Kachachi, secondo il comunicato. I vaccini saranno utilizzati in una campagna di immunizzazione che inizierà il 4 dicembre per raggiungere le persone vulnerabili nei governatorati altamente colpiti: Aleppo, Raqqa, Al Hasakah e Deir ez-Zor. “Il colera è una minaccia per la salute pubblica che colpisce la popolazione e impone costi sostanziali ai sistemi sanitari pubblici. L'arrivo del vaccino contro il colera riflette gli sforzi collettivi di tutti i partner sul campo per frenare la diffusione del colera e migliorare la risposta sanitaria umanitaria per proteggere, promuovere e garantire la salute di tutti i siriani bisognosi in tutto il paese", ha affermato Iman Shankiti, rappresentante dell’Oms in Siria.
(Lib)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE