SERBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Serbia: si chiude il forum economico di Kopaonik, riforme e percorso Ue essenziali per il rilancio economico (7)

Belgrado, 06 mar 2014 17:03 - (Agenzia Nova) - Riforme e stabilità macroeconomica sono considerate prioritarie per la Serbia anche da istituzioni finanziarie internazionali come la Banca mondiale. Rimandare la realizzazione delle riforme non è un’opzione praticabile, ha detto nel suo intervento a Kopaonik il rappresentante della Banca mondiale a Belgrado, Tony Verheijen. “Dal punto di vista della Banca mondiale – ha osservato – la Serbia dovrebbe essere il leader regionale nel campo delle riforme, e non cercare semplicemente di afferrare la maniglia dell’ultimo treno”. L’organizzazione finanziaria internazionale, ha aggiunto, auspica che il prossimo governo approvi un pacchetto di misure economiche capaci di aumentare la concorrenza nel paese. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE