SERBIA

 
 

Serbia: Belgrado entra a far parte della Global Partnership on Artificial Intelligence

Belgrado, 28 nov 2022 09:10 - (Agenzia Nova) - La Serbia è diventata un nuovo membro della Global Partnership on Artificial Intelligence (Gpai), un'iniziativa internazionale che mira a promuovere lo sviluppo responsabile e incentrato sull'uomo e l'uso dell'intelligenza artificiale. Lo riporta l'agenzia di stampa "Fonet", secondo cui la decisione è arrivata durante la riunione del Consiglio di tale istituzione a Tokyo la scorsa settimana. I criteri per l'ammissione sono il progresso nello sviluppo dell'intelligenza artificiale e l'impegno per uno sviluppo responsabile dell'intelligenza artificiale e quest'anno quattro Paesi sono diventati nuovi membri della Gpai: Turchia, Argentina, Senegal e appunto Serbia, che è il primo Paese della regione balcanica a farne parte. "L'ammissione alla Global Partnership on Artificial Intelligence è un grande riconoscimento per la Serbia", ha detto la premier serba Ana Brnabic, "e dimostra che lo sviluppo dell'intelligenza artificiale è una delle priorità del nostro governo. Quest'anno prevediamo un'esportazione record di servizi nel campo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione di oltre 2,7 miliardi di euro, in cui l'intelligenza artificiale ha un'influenza crescente", ha affermato Brnabic. La Global Partnership on Artificial Intelligence è nata su iniziativa del presidente francese Emmanuel Macron e del premier canadese Justin Trudeau nel 2020, con il supporto del G7, e conta oggi un totale di 29 membri, tra cui Francia, Canada, Stati Uniti e India.

(Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE