ASEAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Asean: Singapore assume la presidenza di turno in un momento delicato sul piano regionale e interno (10)

Singapore, 17 gen 2018 13:30 - (Agenzia Nova) - La cosiddetta “quiet diplomacy”, un concetto caro ai paesi della regione, pare poco adatta ai criteri di trasparenza che i leader internazionali sono ormai soliti elogiare; Singapore, però, sembra consapevole dei limiti dell’Asean e dei suoi paesi membri e, anziché puntare a risoluzioni o accordi di portata epocale, pare decidere a promuovere il confronto sulle questioni chiave con le maggiori potenze operanti nella regione, evitando al contempo il rischio maggiore: quello della discordia pubblica tra i paesi membri dell’organizzazione. Anche per questa ragione, gli obiettivi concreti citati da Singapore per la sua presidenza di turno riguardano soprattutto l’integrazione economica. I paesi dell’Asean sono sostanzialmente concordi nel portare avanti l’agenda per la piena realizzazione di una Comunità economica del Sud-est asiatico entro il 2025. Il commercio elettronico, individuato da Singapore come una priorità, è un esempio importante di questo processo: stando alle stime degli analisti di mercato pubblicate alla fine dello scorso anno, entro il 2025 il valore dell’economia digitale della regione supererà i 200 miliardi di dollari e l’e-commerce passerà dai 5,5 miliardi del 2015 a 88 miliardi nel 2025. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE