INDIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

India: Tamil Nadu, 85enne si dà fuoco per protestare contro imposizione lingua hindi

Nuova Delhi, 27 nov 2022 12:45 - (Agenzia Nova) - Un uomo di 85 anni, identificato come Mv Thangavel, si è dato fuoco nello Stato di Tamil Nadu, nel sud dell’India, per protestare contro quelli che ha definito i tentativi del governo centrale d’imporre l’uso della lingua hindi su tutto il territorio nazionale. Lo riporta il quotidiano “India Today” citando fonti della polizia locale. Le questioni linguistiche rappresentano un tema molto divisivo in un Paese in cui sono parlati centinaia di lingue e dialetti e dove l’hindi è utilizzato, secondo il censimento del 2011, solo dal 44 per cento della popolazione. Il mese scorso un gruppo di parlamentari legati al ministro dell’Interno Amit Shah ha proposto di rendere l’hindi lingua ufficiale dell’India, promuovendone l’uso anche in ambiti tecnici come nelle facoltà di medicina e ingegneria. Anche il primo ministro Narendra Modi, parlando di “mentalità schiavista”, ha espresso in passato la volontà di superare l’uso dell’inglese a livello nazionale. Tali proposte, tuttavia, sono state accolte con particolare irritazione nel sud del Paese. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE