USA

 
 

Usa: polizia di San Francisco propone utilizzo di robot per uccidere criminali armati

Washington, 25 nov 2022 08:05 - (Agenzia Nova) - Il Dipartimento di polizia di San Francisco, nello Stato Usa della California, ha formulato una proposta che prevede di equipaggiare robot per il disinnesco di ordigni esplosivi con armi da fuoco, da impiegare in "rare" circostanze per applicare forza letale contro sospetti armati. La nuova proposta verrà discussa la prossima settimana dal Comitato per le regole del Consiglio dei supervisori di San Francisco, e stabilità i limiti per l'impiego delle armi di tipo militare da parte delle forze dell'ordine locali. La conversione di robot artificieri in sistemi per il supporto di fuoco non sarebbe uno sviluppo inedito: negli Stati Uniti alcuni dipartimenti di polizia hanno già dotato robot con sistemi "Pan" che consentono loro di esplodere proiettili di fucile; un secondo e più cruento sistema per la conversione dei robot in piattaforme letali consiste nel dotarli di cariche esplosive da far detonare in prossimità di sospetti armati e pericolosi: questa "tecnica" è stata impiegata in una occasione nel 2016 a Dallas, nel Texas, ed è stata studiata da allora da altri dipartimento di polizia del Paese.

L'idea di utilizzare robot per l'uccisione di esseri umani è oggetto di un acceso dibattito negli Stati Uniti, così come l'impiego di robot autonomi basati sull'intelligenza artificiale per attività di sorveglianza e pattugliamento degli spazi pubblici. Un modello di "robot poliziotto" sviluppato dalla società Knightscope al costo unitario di circa 70mila dollari, ad esempio, è già in servizio in oltre 50 esemplari in diverse località degli Stati Uniti. Nel 2017 i robot sviluppati dalla società sono stati protagonisti di una polemica proprio a San Francisco, quando una associazione per la tutela degli animali ne ha fatto uso per impedire ai senzatetto di coricarsi all'estero della sua sede. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE