VATICANO

 
 

Vaticano: Papa, Dio si nasconde in cose comuni e ordinarie di nostra vita

Città del Vaticano, 27 nov 2022 12:06 - (Agenzia Nova) - Dio si nasconde "nelle situazioni più comuni e ordinarie della nostra vita. Non viene in eventi straordinari, ma nelle cose di ogni giorno". Lo ha detto Papa Francesco commentando, prima della recita dell'Angelus, il Vangelo nella prima domenica dell'Avvento. Il Pontefice ha spiegato che Gesù è presente "nel nostro lavoro quotidiano, in un incontro casuale, nel volto di una persona che ha bisogno, anche quando affrontiamo giornate che appaiono grigie e monotone, proprio lì c'è il Signore, che ci chiama, ci parla e ispira le nostre azioni". Francesco ha sottolineato come sia necessario riconosce ed accogliere Gesù: "Dobbiamo essere svegli, attenti, vigilanti. Gesù ci avverte: c'è il pericolo di non accorgerci della sua venuta ed essere impreparati alla sua visita". Quindi l'esortazione del Santo Padre ai fedeli: "In questo tempo di Avvento lasciamoci scuotere dal torpore e svegliamoci dal sonno! Proviamo a chiederci: sono consapevole di ciò che vivo, sono attento, sono sveglio? Cerco di riconoscere la presenza di Dio nelle situazioni quotidiane, oppure sono distratto e un po' travolto dalle cose? Se non ci accorgiamo oggi della sua venuta, saremo impreparati anche quando verrà alla fine dei tempi". (Civ)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE