ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: Terna, a ottobre consumi elettrici e industriali in calo (2)

Roma, 25 nov 2022 11:38 - (Agenzia Nova) - Nel mese di ottobre 2022 la domanda di energia elettrica italiana è stata soddisfatta per l’85,7 per cento con la produzione nazionale e per la quota restante (14,3 per cento) dal saldo dell’energia scambiata con l’estero. La produzione nazionale netta è risultata pari a 21,3 miliardi di kWh, in diminuzione del 4,6 per cento rispetto a ottobre 2021. Le fonti rinnovabili hanno prodotto complessivamente 6,9 miliardi di kWh, coprendo il 28 per cento della domanda elettrica, con le seguenti variazioni rispetto a ottobre dello scorso anno: fotovoltaico +17,6 per cento, eolico -35,9 per cento, idrico -36,8 per cento e geotermico -3,2 per cento. La produzione delle fonti rinnovabili è stata così suddivisa nel mese di ottobre: 30,4 per cento fotovoltaico, 26 per cento idrico, 15,4 per cento eolico, 21,6 per cento biomasse e 6,6 per cento geotermico. Pur a fronte di una significativa riduzione del fabbisogno, il calo complessivo della produzione delle fonti rinnovabili e dell’import ha comportato una variazione positiva della generazione termica (+2,6 per cento rispetto a ottobre del 2021). In questo ambito, è proseguito il programma di massimizzazione della produzione a carbone messo in atto dal Governo per il contenimento dei consumi di gas: nel mese di ottobre la produzione a carbone è cresciuta, infatti, del 56,6 per cento rispetto allo stesso periodo del 2021. Il saldo import-export ha visto una variazione complessiva pari a -16,5%, dovuta a una diminuzione dell’import (-10,1 per cento) e una crescita dell’export (+107,9 per cento). (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE