CROAZIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Croazia: due settimane di manifestazioni dei reduci di guerra, per il presidente Josipovic il governo sottovaluta il problema (4)

Zagabria, 02 nov 2014 10:00 - (Agenzia Nova) - Milanovic ha inoltre respinto "qualsiasi ultimatum" e ha detto che "il lavoro di Matic è inconciliabile con le accuse e con gli insulti di cui è oggetto". Secondo il premier, "il governo non ha mai messo in pericolo la dignità umana dei reduci di guerra e l'importanza della guerra patriottica o i valori per cui è stata condotta, ovvero la libertà, la democrazia, l'uguaglianza e la solidarietà". Sono attualmente registrati circa 500 mila ex appartenenti all'Esercito croato. La pensione di invalidità di guerra media si aggira attorno alla cifra di 660 euro, a seconda del grado e il governo spende circa 660 milioni di euro all'anno per le pensioni e altri indennizzi ai reduci. (segue) (Zac)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE