UCRAINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ucraina: presidente israeliano Herzog, importante ricordare vittime carestia provocata da Stalin (3)

Gerusalemme, 26 nov 2022 12:04 - (Agenzia Nova) - Lo Holodomor - ucraino per "morte per fame" - è considerato da Kiev come un atto deliberato di genocidio da parte del regime di Stalin nei confronti dei contadini ucraini che si opponevano al processo di collettivizzazione dei terreni agricoli. La Russia ha rifiutato di designare lo Holodomor come genocidio, sostenendo che non ci sono prove che la carestia fosse diretta contro gli ucraini. Le osservazioni di Herzog non hanno fatto riferimento alla carestia scatenata da Stalin come “genocidio” a differenza di altri Paesi della comunità internazionali e il Vaticano. Papa Francesco questa settimana ha condannato la carestia come un "genocidio", esprimendo il suo dolore per la "sofferenza del caro popolo ucraino" di fronte alla guerra in corso. “Preghiamo per le vittime di questo genocidio (negli anni '30) e per tanti ucraini – bambini, donne e anziani, neonati – che oggi subiscono il martirio dell'aggressione”, ha dichiarato il Pontefice lo scorso 23 novembre. Sempre il 23 novembre il Parlamento della Romania ha approvato una risoluzione che riconosce "lo Holodomor come un crimine contro il popolo ucraino e l'umanità". Il 24 novembre, il senato dell’Irlanda ha presentato una mozione per riconoscere lo Holodomor "come un genocidio del popolo ucraino". (Res)

"L'analisi e il monitoraggio di fonti di informazione, il bollettino sulla stampa internazionale e il notiziario sono fiori all'occhiello di Nova"

Emanuela Del Re
Rappresentante Speciale dell'Unione Europeaper il Sahel
20 luglio 2021


ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE