SERBIA-KOSOVO

 
 

Serbia-Kosovo: Borrell, concordate misure contro escalation su questione targhe

Bruxelles, 23 nov 22:43 - (Agenzia Nova) - Le delegazioni di Belgrado e Pristina hanno concordato delle misure per evitare un’escalation delle tensioni sulla questione delle targhe automobilistiche nel nord del Kosovo. Lo ha annunciato l’Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Josep Borrell, attraverso Twitter. “Sono molto lieto di annunciare che i capi negoziatori del Kosovo e della Serbia, con la mediazione dell'Ue, hanno concordato misure per evitare un'ulteriore escalation e per concentrarsi completamente sulla proposta sulla normalizzazione delle loro relazioni”, ha scritto Borrell. “La Serbia smetterà di emettere targhe con le denominazioni delle città del Kosovo e il Kosovo cesserà ulteriori azioni relative alla reimmatricolazione dei veicoli. Inviterò le parti nei prossimi giorni a discutere i prossimi passi”, ha concluso Borrell.
(Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE