SIRIA

 
 

Siria: nuovo raid Usa, uccisi due leader dello Stato islamico

Washington, 06 ott 23:16 - (Agenzia Nova) - Due leader dello Stato islamico sono rimasti uccisi a seguito di un attacco aereo effettuato in Siria dagli Stati Uniti. Fonti della difesa Usa hanno confermato all’emittente “Cnn” che a seguito del raid, effettuato intorno alle ore 18:23 (ora locale) sono morti Abu ‘Ala, numero due dello Stato islamico in Siria, e Abu Mu’Ad al-Qahtani, altro esponente di spicco dell’organizzazione terroristica. Le fonti hanno precisato che nessun civile o membro delle forze Usa è rimasto ferito o ucciso durante l’attacco, e che il Comando centrale statunitense ha impiegato più di mille ore per raccogliere le informazioni di intelligence necessarie per condurre l’attacco in sicurezza, minimizzando i rischi di danni collaterali e per i civili. Il raid arriva solo un giorno dopo che gli Stati Uniti hanno effettuato una operazione separata nei pressi della città di Qamishli, nella provincia di Al Hasaka, nella notte tra mercoledì e giovedì. Il bersaglio dell’attacco, rimasto ucciso, era Rakkan Wahid al-Shammri, esponente dello Stato islamico che si occupava dei traffici di armi e combattenti stranieri a sostegno delle operazioni del gruppo. Le fonti hanno precisato che il raid è stata una operazione unilaterale degli Stati Uniti, senza il coinvolgimento della coalizione internazionale per il contrasto allo Stato islamico. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE