ITALIA-MAROCCO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Italia-Marocco: Rabat terreno privilegiato per il business italiano (17)

Roma, 06 giu 2013 16:00 - (Agenzia Nova) - D’Agata ha concluso ricordando che “abbiamo visto nell’assise dello scorso febbraio a Tangeri come tutte le istituzioni del Marocco abbiano firmato, alla presenza del re, un impegno su come raggiungere l’obiettivo di trasformare il paese in un paese industrializzato entro il 2016. In Marocco, il re e il governo hanno una lungimiranza di programmazione e una stabilità che glielo permette ed è molto importante e invidiabile”. La conferenza si è conclusa con un intervento dell’ambasciatore del Marocco in Italia, Hassan Abouyoub, il quale ha ricordato che “il Marocco è una monarchia e per questo ha una visione a lungo termine di almeno 40 anni”. (segue) (Sit)

"La costante attenzione a temi e zone meno notiziabili del mondo, costituiscono un valore aggiunto per Nova"

Emanuela Del Re
Rappresentante Speciale dell'Unione Europeaper il Sahel
20 luglio 2021


ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE