BOSNIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Bosnia: la "crisi degli ostaggi" a Sarajevo attira l’attenzione della stampa internazionale

Sarajevo, 07 giu 2013 17:01 - (Agenzia Nova) - La stampa internazionale ha dedicato nella giornata di oggi molta attenzione agli avvenimenti di questa notte nella sede delle istituzioni centrali bosniache a Sarajevo. Questa mattina alle ore 4, circa 1.500 impiegati del parlamento bosniaco e 350 cittadini stranieri hanno abbandonato la sede delle istituzioni centrali, bloccata da due giorni da un gruppo di tremila manifestanti. Secondo quanto riferisce il portale "Klix", la polizia ha creato un cordone verso uscite secondarie del palazzo permettendo l'uscita del personale del parlamento e dei cittadini stranieri che hanno partecipato ieri all'assemblea del Fondo europeo per l’Europa sudorientale (Efse) dopo l'intervento dell'Alto rappresentante internazionale in Bosnia, Valentin Inzko. (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE