BUSINESS NEWS

 
 

Business news: Enel prima azienda in Cile a non usare carbone per produzione elettricità

Roma, 03 ott 01:00 - (Agenzia Nova) - La società cilena del Gruppo Enel, Enel Chile, ha effettuato la disconnessione e la cessazione delle attività del gruppo II della centrale a carbone di Bocamina, nella municipalità di Coronel, dopo aver ricevuto l'autorizzazione dalla Commissione nazionale cilena per l'energia. Lo rende noto l'azienda. Con questo traguardo, che segue la chiusura di Tarapacà nel 2019 e del gruppo I di Bocamina nel 2021, Enel diventa la prima azienda elettrica in Cile a non utilizzare più il carbone per le sue attività di generazione, con 18 anni di anticipo rispetto all'obiettivo originario del 2040 fissato dal Piano Nazionale di Decarbonizzazione cileno del 2019. "La chiusura del nostro ultimo impianto di generazione a carbone in funzione in Cile evidenzia l’impegno del Gruppo Enel per la decarbonizzazione dei suoi sistemi energetici", ha commentato Salvatore Bernabei, ad di Enel Green Power. "Il percorso verso gli obiettivi di decarbonizzazione si accompagna al continuo rafforzamento del nostro portafoglio di energie rinnovabili, che comprende eolico, geotermico, solare, idroelettrico e sistemi di accumulo a batterie", ha aggiunto. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE