SPECIALE DIFESA

 
 

Speciale difesa: Burkina Faso, Damiba analizza il golpe di cui è stato vittima, due morti e nove feriti negli scontri

Ouagadougou, 04 ott 13:00 - (Agenzia Nova) - Nel video, Damiba precisa di aver preso la decisione di lasciare dopo un dialogo con le autorità tradizionali e religiose, lo stesso comandante Traoré e l'attuale presidente della Comunità economica degli Stati dell'Africa occidentale (Cedeao) - il presidente della Guinea-Bissau, Umaro Sissoco Embalo - sulla base di un accordo sviluppato in sette punti. Una delegazione del blocco regionale era attesa a Ouagadougou nel tentativo di mediare nella crisi in atto. I punti concordati, ha proseguito Damiba, includono il proseguimento delle attività operative sul terreno, la garanzia della sicurezza e il non perseguimento delle Forze di difesa e di sicurezza impegnate al suo fianco, oltre al "continuo rafforzamento della coesione all'interno delle forze armate e il perseguimento della riconciliazione nazionale". A ciò si aggiunge la condizione del rispetto degli impegni presi con la Cedeao, il "proseguimento della riforma dello Stato e la garanzia della sua sicurezza e dei suoi diritti, nonché di quelli dei suoi collaboratori". (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE